Se sei capitato su questo articolo è perché probabilmente stai cercando i preservativi più adatti alle tue esigenze. In effetti, la scelta può essere più articolata di quello che sembra, visto che siamo tutti diversi sia nella forma che nel modo in cui percepiamo un rapporto. Trovare il preservativo non solo della giusta taglia, ma che sia anche affidabile può essere una sfida.

Oltre alla comodità, una buona scelta aumenta anche la fiducia nel suo utilizzo, trasformando il solo piacere fisico in un benessere anche psicologico. Quindi sì, trovare il preservativo giusto non è semplice, se vuoi ottenere il massimo da esso. In questa guida ti daremo alcuni consigli per trovare i migliori. Pronto a prendere appunti?

Le cose più importanti in breve

  • Le dimensioni contano eccome. Non solo perché il preservativo ti si adatti il meglio possibile. Quando sono sbagliate le misure rischi di non goderti appieno il rapporto.
  • Ne esistono molteplici tipi. A seconda di ciò che stai cercando, ti potrebbero interessare modelli con caratteristiche diverse rispetto ad altri. La tua esperienza finale è ciò che conta.
  • È essenziale che siano di qualità per non avere problemi in futuro. Meglio comprarne di più costosi, ma allo stesso tempo più sicuri.

Classifica: I migliori preservativi sul mercato

Prima di andare nello specifico, troverai qui sotto una raccolta dei migliori preservativi che puoi trovare sul mercato in questo momento. Abbiamo anche riassunto le loro principali caratteristiche, perché tu possa valutare le varie differenze tra un tipo e un altro. In questo modo potrai iniziare a capire quale scegliere secondo le tue esigenze.

Posto nº1: Durex Love (12 profilattici)

Confezione da 12 preservativi in lattice naturale con larghezza nominale di 52,5 mm. Hanno una forma Easy-On che li rende facili e veloci da indossare. Sono dispositivi medici CE 0120 quindi ideali per la protezione sicura contro le malattie sessualmente trasmissibili. Disponibili anche nel formato da 144 pezzi con lubrificante in omaggio.

Testati elettronicamente, devono essere combinati solo con lubrificanti idonei. Le recensioni dicono che sono preservativi sicuri e resistenti, con un prezzo ben inferiore rispetto a quello della farmacia. Qualcuno li ha ritenuti stretti (ti consigliamo di seguire la tabella che troverai più avanti nella guida per non sbagliare misura).

Posto nº2: My.Size (10 profillattici)

Questi preservativi in pacchetto da 10 unità hanno la particolarità di offrire 7 diverse misure che si adattano a tutte le esigenze. Il lattice utilizzato è naturale e il lubrificante ha una formula leggera e non fastidiosa. Oltre alle misure, sono disponibili anche diverse quantità per confezione (da 3 fino a 36 profilattici per scatola).

Gli acquirenti hanno lasciato quasi solo opinioni positive, soprattutto per la possibilità di scegliere le differenti misure, non sempre disponibili con altri marchi. Qualcuno li ritiene piacevoli e facili da indossare, resistenti e offrono anche una buona sensibilità. La nota negativa più ricorrente è l’odore, un po’ forte rispetto ad altri concorrenti.

Posto nº3: SKYN Original (40 profilattici senza lattice)

Questi preservativi sono perfetti per chi è allergico al lattice, visto che sono realizzati in SKYNFEEL™, un innovativo materiale molto leggero che offre un’ottima sensibilità. La confezione è da 40 preservativi (disponibili anche da 3, 6, 48 e 54 pezzi). Larghezza nominale 53 mm.

Dispositivo medico con certificazione iso 23409, quindi adatti per la protezione dalle malattie sessualmente trasmissibili. Le recensioni sono assolutamente tutte positive. Vengono giudicati ottimi preservativi, che offrono un’ottima sensibilità, non odorano di lattice e sono sufficientemente lubrificati. “Non si torna al lattice dopo averli provati” dice qualcuno.

Posto nº4: Control Nature (144 profilattici)

Preservativi Control Nature realizzati in lattice di gomma naturale. Hanno una superficie liscia e una forma anatomica. Inoltre sono lubrificati per un facile posizionamento e la loro larghezza nominale è di 54 mm. La confezione ha l’apertura facile. In questa particolare offerta vengono venduti 144 profilattici, per un rapporto qualità prezzo eccezionale.

Tra le tante opinioni rilasciate, si evidenziato quelle che sottolineano l’ottima convenienza di questo pacchetto. Vengono descritti come comodi, ben lubrificati e pratici da usare grazie all’apertura facile. Tra le note negative, qualcuno ci tiene a dire che non sono molto lubrificati e l’odore di lattice è un po’ intenso.

Posto nº5: Pamitex (144 profilattici)

Preservativi made in Italy controllati elettronicamente e realizzati in lattice naturale. Sono particolarmente economici, ma comunque sicuri. Larghezza nominale 53 mm, lunghezza 200 mm. Vengono consegnati in pacco anonimo contenente 144 profilattici.

Le recensioni dicono che sono ben lubrificati e hanno un’ottima resistenza. Il rapporto qualità prezzo è definito ‘imbattibile’. Secondo qualcuno non sono molto affidabili perché ogni tanto si rompono, ma in tanti li usano da più tempo senza alcun tipo di problema.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui preservativi

Un aspetto importante prima di acquistare i preservativi è sapere quali sono le loro principali caratteristiche. Qui di seguito abbiamo incluso i loro aspetti più rilevanti in ​​modo che tu possa saperne il più possibile. Inoltre, risponderemo alle domande più frequenti poste dagli utenti che, come te, vogliono saperne di più su questo prodotto.

preservativi-prima-xcyp1

Pratica il sesso sicuro, usa i preservativi.
(Fonte: Guzhva: 35699823/ 123rf.com)

Cosa sono i preservativi esattamente?

Il preservativo, noto anche come condom o profilattico, è una protezione a forma di guaina utilizzata durante i rapporti sessuali per ridurre le probabilità di una gravidanza o la diffusione di infezioni trasmesse sessualmente. Non esiste solo per gli uomini, ma anche per le donne.

Il preservativo maschile avvolge il pene eretto prima dei rapporti sessuali e blocca fisicamente l’introduzione dello sperma nel corpo del partner sessuale. La maggior parte dei prodotti in commercio è in lattice, ma ce ne sono alcuni che usano altri materiali come il poliuretano o l’intestino di pecora.

preservativi-xcyp1

Prima di iniziare l’atto sessuale, non dimenticare di usare il preservativo.
(Fonte: Dolmatov: 81004203/ 123rf.com)

Se usati correttamente, i casi di gravidanze indesiderate sono solo del 2%. Secondo gli esperti, “l’uso del preservativo è obbligatorio nei rapporti con persone di cui non si sa molto o che si sono appena conosciute”, in questo modo “non solo si previene una gravidanza indesiderata, ma si impedisce la trasmissione di malattie molto pericolose per la salute come l’epatite B o l’AIDS. ”

Dicono anche che “nelle relazioni tra persone che si conoscono già, è comunque consigliabile usare un preservativo”. Questo è riassunto nel detto “meglio prevenire che curare”.

Di quali materiali sono fatti i preservativi?

Come abbiamo già anticipato, la stragrande maggioranza è composta da uno di questi tre materiali: lattice naturale, sintetico e intestino di pecora. Quelli in lattice hanno proprietà elastiche uniche, poiché possono estendersi fino all’800% prima di rompersi. Un loro aspetto negativo è che si possono danneggiare se vengono usati con lubrificanti non adatti.

Il secondo materiale più popolare è il poliuretano (sintetico). Uno dei suoi vantaggi è che conduce meglio il calore e non è sensibile alle temperature, ma uno svantaggio è che non è così elastico come il lattice.

preservativi-lattice-xcyp1

Ricorda di conservare i preservativi in ​​un luogo sicuro, dove non possono danneggiarsi.
(Fonte: Dolmatov: 81004210/ 123rf.com)

L’ultimo materiale più conosciuto è l’intestino di pecora. Uno dei suoi aspetti più forti è che è molto efficace nel bloccare lo sperma, ma non è così efficace nel prevenire la trasmissione di malattie a causa dei pori del materiale.

Come puoi misurare la larghezza del pene per acquistare la giusta misura di preservativo?

Per misurare la larghezza del pene, puoi usare un metro a nastro quando è in erezione e misurarne la circonferenza. Puoi anche farti aiutare nell’operazione, per avere un risultato più preciso. Una volta che hai i dati, puoi seguire la guida nella tabella qui sotto per scegliere il profilattico più adatto:

Circonferenza Taglia consigliata
Tra 9,5 e 10 cm di circonferenza Si consiglia una taglia di 47 mm
Tra i 10 e gli 11 cm di circonferenza Si consiglia una taglia di 49 mm
Tra 11 e 11,5 cm di circonferenza Si consiglia una taglia di 53 mm
Tra 11,5 e 12 cm di circonferenza Si consiglia una taglia di 57 mm
Tra 12 e 13 cm di circonferenza Si consiglia una taglia di 60 mm
Tra 13 e 14 mm di circonferenza Si consiglia una taglia di 64 mm
Tra 14 e 15 cm di circonferenza Si consiglia una taglia di 69 mm

Quali tipi di preservativi esistono?

Ora che conosci la dimensione di cui hai bisogno, è il momento di scegliere il preservativo ideale per te. Esistono molte opzioni, ad esempio, puoi scegliere un “naturale”, che è fondamentalmente un preservativo normale, oppure puoi acquistarne un altro con caratteristiche speciali. Possono essere classificati in diversi tipi:

Classificazione Tipo
Secondo la forma Anatomici: Segue la linea più naturale del pene, quindi si adatta meglio ed è più confortevole. Sono leggermente più larghi in punta e più aderenti alla base.

Classici: Sono quelli che si usano da sempre, con la stessa larghezza dall’inizio alla fine.

Secondo la texture Sagomati:Hanno una texture a linee. Aggiungono maggiore stimolazione e sono progettati per intensificare il piacere della donna.

Punteggiati: Hanno una texture punteggiata e sono pensati, come i precedenti, per intensificare il piacere della donna.

Secondo lo spessore Sensibili: Sono preservativi più sottili dei classici. Cercano di rendere il tatto e le sensazioni il più realistiche possibile.

Extrasicuri: Sono ideali per le relazioni più a rischio. Sono un po’ più spessi del normale per aggiungere ulteriore sicurezza.

Secondo gli effetti Effetti calore o freschezza: Grazie alla loro lubrificazione, producono effetti di freschezza o di calore a seconda della scelta.

Ritardanti: Contengono una dose di anestetico come la lidocaina. In questo modo riducono leggermente la sensibilità del pene. Così riescono a ritardare l’eiaculazione per una relazione sessuale più lunga.

Quali sono i colori e gli aromi dei preservativi?

Oltre a tutto ciò che abbiamo menzionato nella sezione precedente, i preservativi possono avere anche diversi aromi e colori. Ad esempio, possono emanare un profumo o un sapore particolare. Ne esistono alcuni che sono comuni come al cioccolato, alla menta o alla fragola, o altri sconosciuti come il pan di Spagna al mirtillo.

Colore Uso
Marrone Di solito è usato per preservativi al cioccolato.
Oro In questo modo il tuo membro diventerà il re.
Giallo È usato per l’aroma alla banana. Ce ne sono alcuni che usano un tono simile e hanno l’aroma all’ananas.
Arancione Di solito è usato per preservativi al mango o all’arancia.
Argento Di solito è usato per i preservativi al cocco.
Nero È usato per ricreare fantasie sessuali in cui il preservativo rende il tuo pene completamente nero.
Turchese È normalmente usato per preservativi che hanno il sapore di chewing gum.
Marrone chiaro Si usa per il sapore a Coca Cola
Rosso Si usa per l’aroma alla fragola.
Fluorescente Brilla nell’oscurità
Blu Alcuni preservativi al sapore di pan di spagna al mirtillo hanno questo colore.
Verde Viene usato per sapori come la mela o la menta

Come indossare correttamente il preservativo?

I preservativi sono molto sicuri e facili da usare. Tuttavia, al fine di ottenere la massima efficienza, è essenziale farne un buon uso. È indispensabile che siano posizionati correttamente e utilizzati solo poco prima della penetrazione. Qui di seguito ti mostriamo un video per poter capire come indossare un condom correttamente.

I preservativi possono avere altri usi?

I preservativi vengono impiegati per usi anche diversi da quello per cui sono stati progettati, grazie alla loro impermeabilità, elasticità e durata. Ad esempio, il loro impiego nel settore militare iniziò durante la seconda guerra mondiale. Con questi si ricopriva la bocca delle canne dei fucili per impedire che si bloccassero e per impermeabilizzarli.

Vengono anche usati nel campo della fermentazione, perché grazie alla loro elasticità, resistono bene all’aria che si forma proprio durante il processo di fermentazione. Quando poi si sgonfiano, segnalano il momento in cui il processo si è concluso.

foco

Sapevi che i preservativi vengono impiegati anche per contrabbandare alcol, cocaina, eroina e altre droghe attraverso i confini?

Quali sono i possibili effetti collaterali dei preservativi?

L’uso di preservativi in ​​lattice da parte di persone con allergie a questo materiale può causare sintomi spiacevoli come l’irritazione della pelle. Nelle persone con gravi allergie al lattice, l’utilizzo di preservativi fatti con questo materiale può essere potenzialmente fatale. Lo stesso uso ripetuto di questo materiale può essere causa dello sviluppo di allergia al lattice.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei preservativi? ?

Ora che conosci gli aspetti principali dei preservativi, devi sapere anche quali sono i loro vantaggi e svantaggi. È sempre bene sapere che ci sono motivi per cui utilizzarli e altre ragioni per cui potresti non volerli più usare. Quindi leggi qui sotto quali sono:

Vantaggi
  • Sono sicuri
  • Di molti tipi
  • Diversi colori e aromi
  • Impediscono la diffusione di malattie
  • Metodo contraccettivo sicuro quasi al 100%
  • Prevengono la trasmissione dell’AIDS
Svantaggi
  • Possono causare allergie
  • Possono rompersi
  • Possono limitare il piacere sia maschile che femminile

Criteri di acquisto

Nel momento in cui devi acquistare i preservativi, dovresti considerare alcuni aspetti importanti. Qui di seguito abbiamo incluso i fattori più rilevanti e che dovresti tenere a mente prima di acquistare questo prodotto. Potrai così assicurarti di prendere la decisione migliore, scegliendo in base alle tue esigenze.

  • Qualità
  • Texture
  • Materiale
  • Aroma
  • Opinioni degli esperti

Qualità

Come abbiamo già commentato in questa guida, la qualità è uno degli aspetti più importanti. Non solo ti permetterà di avere una relazione sessuale più piacevole, sia per te che per lei, ma aiuterà a prevenire, per esempio, una gravidanza indesiderata. Maggiore è la qualità, meno probabile sarà il fallimento.

Inoltre, non solo eviterai la gravidanza, ma ti servirà da barriera contro la diffusione di alcune malattie che possono essere fatali come l’epatite B o l’AIDS, o altre minori, ma comunque fastidiose. Consigliamo l’uso di preservativi in ​​lattice, poiché sono resistenti e sicuri.

Texture

La texture dei preservativi è un altro degli aspetti più importanti. Ci sono persone che odiano usare i profilattici perché dicono di perdere sensibilità e piacere nel rapporto con il partner. Ecco perché esistono delle texture differenti che possono aumentare il piacere del rapporto, specialmente quello delle donne.

Certo, devi tenere a mente che non tutto funziona. Ci possono essere persone ultrasensibili che possono avere un periodo difficile con preservativi di texture diverse. In questi casi è consigliabile utilizzare quelli lisci e ultrasottili.

foco

Sapevi che dal punto di vista medico possono essere utilizzati anche per coprire la sonda ecografica endovaginale? ?

Allergeni

Uno degli aspetti più importanti, soprattutto se si soffre di allergia a determinati componenti o sostanze. Ad esempio, se sai di essere allergico al lattice, devi usare altri preservativi che sono fatti di materiali alternativi. Oltre a migliorare il piacere durante la relazione intima, ti prenderai cura della tua salute.

Aroma

Leggendo le opinioni nella nostra classifica probabilmente avrai capito che il lattice è un materiale che, a volte più a volte meno, può avere un odoro intenso, per niente piacevole. Non per tutti è fastidioso e a volte è impercettibile. Se pensi però che per te o per la/il tua/o partner possa essere un problema, scegli preservativi aromatizzati.

Questi non solo nasconderanno l’odore del lattice. Potranno anche diffondere un’atmosfera diversa e piacevole per entrambi. In genere il prezzo di questo tipo di condom è leggermente più alto, ma non eccessivo.

Conclusioni

Il miglior rimedio per prevenire la diffusione di malattie sessualmente trasmissibili è il preservativo. A volte questi non danno il piacere che si cerca, ma è per questo che ne esistono diversi tipi che cercano di rendere la relazione più piacevole attraverso la loro texture o aroma. Quindi, oltre a prevenire infezioni e gravidanze, possono anche aiutare il rapporto sessuale.

Se fai abitualmente o stai per fare sesso, è giunto il momento di scegliere i preservativi che più ti siano congeniali. Tieni a mente tutto ciò che abbiamo spiegato in questo articolo per scegliere i migliori per te. Ricorda che prevenire è sempre meglio che curare. E hai così tanta scelta! Hai deciso quale acquistare?

Se hai trovato questa guida interessante, non dimenticarti di lasciarci un commento e magari consigliala a chi può avere gli stessi tuoi dubbi.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Fuss: 106798092/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
35 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...
Avatar

Pubblicato da SUPERUOMINI